LICEO CURIE, DAI BANCHI DI SCUOLA AL DEPURATORE

Un gruppo di studenti del Liceo Scientifico di Tradate ha partecipato al progetto di monitoraggio civico delle acque di Porto Ceresio. Tra i luoghi visitati, anche il depuratore Alfa di Cuasso al Monte. A Villa Recalcati la presentazione del lavoro svolto
Debora Banfi

Debora Banfi

Dalle parole ai fatti, dai banchi di scuola al territorio. Tutto da scoprire, tutto da esplorare. E’ proprio questo l’obiettivo dell’attività di monitoraggio civico delle acque di Porto Ceresio che ha visto protagonisti i ragazzi del terzo anno del liceo “Curie” di Tradate e che, nell’ambito del progetto “CLIC Clima e Cittadinanza” finanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo, ha permesso agli studenti (supportati dai bravi educatori dell’Associazione Il Sole Onlus) di approfondire temi ambientali di grande attualità, quali il risparmio idrico e la siccità, e di conoscere i dettagli di collaborazioni importanti che vedono la provincia di Varese e Alfa protagonisti, come l’Iterreg Lago Ceresio.

Anche Alfa, dunque, ha fatto la sua parte, aprendo le porte del suo depuratore di Cuasso ai ragazzi, e spiegando loro l’intero ciclo dell’acqua. Ad accompagnarli in questo viaggio, il responsabile dell’Area Laghi, Alberto Perin.

Settimana scorsa la conclusione del percorso, in Villa Recalcati. Con la presentazione del lavoro svolto dalla classe, frutto di grande impegno e dedizione. Oltre alla visita all’impianto di depurazione, infatti, i ragazzi hanno anche incontrato il sindaco di Porto Ceresio e intervistato i cittadini, raccogliendo informazioni e curiosità.

Una bella occasione per gli studenti, che hanno così potuto mettersi alla prova, lavorare in gruppo, ma anche scoprire qualcosa in più della loro provincia e delle sue tante peculiarità.

Immagini Freepik

Alfa Notizie Magazine
Leggi l'ultimo numero
Potrebbero interessarti anche questi articoli
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare. Inoltre, questo sito installa Google Analytics nella versione 4 (GA4) con trasmissione di dati anonimi tramite proxy. Prestando il consenso, l'invio dei dati sarà effettuato in maniera anonima, tutelando così la tua privacy.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy